venerdì 3 febbraio 2012

Il mio amore grande

Non ho parole nuove da inventare
in questa notte
sono qui come un pesce
che nuota appena
sotto il pelo dell'acqua
sotto la luna
a tre ore da domani 
con la gioia e il dolore
oppure in piedi nella stanza
come quando ballavo
e tutto scorreva veloce
come quando i pensieri
erano lievi
nella sabbia e nel vento
e i baci erano tanti
ma io lo so che sapore ha
questa mia vita
ed io mi sento quasi come quando
alla fine dell'estate
il cuore si prepara
e se penso al tempo passato
a tutti quei posti
dove sono stato
a tutta quella strada nera
anche se il sole domani
non avrà più luce
io sono qui con te ora
e stringo forte i tuoi fianchi. 




Ettore Tangorra  2012

Nessun commento:

Posta un commento

Un piccolo bilancio

Ho 61 anni e ormai è parecchio che faccio bilanci. Dal 2010 circa faccio ormai tante considerazioni tra me e me avendo alle spalle un discre...